Vai al contenuto

Team Management: cos’è e come può avere impatto in azienda [+ Checklist HR]

·
7 minuti di lettura
Team Management

Il team management in azienda è importantissimo: quante volte ti sei trovato a organizzare i team di lavoro? Quanto tempo impieghi in riunioni, discussioni e chiarimenti? Gestire al meglio un’organizzazione richiede gruppi di lavoro motivati, eterogenei e con competenze diversificate

L’insieme dei lavoratori da te scelti durante il processo di recruiting, ai quali chiedi di impegnarsi in un determinato progetto, non può essere scelto in maniera casuale. Devi formare una squadra affiatata, motivata, dove i membri, oltre che completarsi a vicenda, devono essere in grado di lavorare all’unisono. 

Tutte queste caratteristiche sono raggiunte solo quando alla base vi è un’ottima capacità di creazione e gestione di un team di lavoro, in due parole: team management

In questo articolo partiremo dal significato di team management, per poi vedere in dettaglio quali sono le caratteristiche che contraddistinguono un datore di lavoro o un manager capace di formare gruppi di lavoro vincenti. 

Successivamente ci concentreremo sull’importanza di utilizzare dei software di team management e in generale su come la digitalizzazione oggi offre un supporto importante a tutti coloro impegnati nella creazione e gestione di un team di lavoro. 


Scarica QUI la checklist HR Management PMI

Team management significato e definizione 

Quindi cos’è e cosa s’intende per team management? Team management può essere tradotto come gestione del team. Sono due parole inglesi che sottintendono l’insieme di capacità che, come datore di lavoro, sei tenuto a sviluppare e mettere in pratica per creare e coordinare al meglio i team presenti in azienda. 

Team management si può definire quindi come l’insieme di tecniche e metodologie che puoi pensare di adottare con l’obiettivo di creare e gestire un gruppo di lavoro

Il significato di team management negli ultimi anni ha assunto un’importanza crescente da quando la complessità del lavoro ha reso necessario creare gruppi di persone in grado di collaborare al meglio tra di loro. 

Oggi organizzazioni quali: startup, PMI e grandi imprese non possono prescindere da team di lavoro ben strutturati. Questi sono essenziali sia per portare a termine un progetto, sia per gestire al meglio un reparto. Pensa ad esempio ai dipartimenti: 

  • Risorse Umane (HR) 
  • Logistica
  • Marketing 
  • Vendite 

Ogni reparto è composto da più lavoratori ed è importante che le risorse umane siano in grado di affrontare tutte le sfide quotidiane. Ciò implica scegliere con cura i dipendenti con l’obiettivo di formare una squadra vincente. 

In questa squadra devono esserci: persone dotate di leadership, persone altamente qualificate, persone dotate di problem solving e pensiero critico e ovviamente non possono mancare le soft skills

Scarica QUI la checklist HR Management PMI

👉 Leggi l’articolo “Gestione del personale: le 12 tecniche per rivoluzionare i tuoi processi HR”.

👉 Oppure “Come trovare personale da assumere: la guida completa 2022”.

👉 Oppure “Organizzazione e gestione risorse umane: la guida definitiva 2022 [+ Kit HR]”.

👉 Scopri qui le 5 skill fondamentali per la leadership o le soft skill più richieste nel 2022

team management software

Come migliorare i processi di team management 

Lavorare in gruppo è ormai una necessità. Ma come realizzare un team di lavoro pronto ad affrontare i problemi e ad adattarsi rapidamente ai cambiamenti? La sfida non è di poco conto. Come datore dovrai dimostrarti un abile leader e motivatore, due peculiarità che ti guideranno nel: 

Scegli il team giusto 

Quando curato in ogni dettaglio il team management aumenta la produttività dell’azienda e migliora il benessere dei lavoratori. Questi due obiettivi possono essere raggiunti solo selezionando con criterio il team di lavoro. Il consiglio è di concentrarsi su aspetti quali: 

  • Personalità 
  • Conoscenze
  • Esperienza 
  • Abilità 

Un team ben amalgamato dovrebbe quindi selezionare solo personalità che possono lavorare insieme efficacemente. Queste personalità è bene che dispongano, inoltre, di conoscenze diversificate e capacità di lavorare in un gruppo

👉 Leggi l’articolo “Team Working: idee e strumenti per rafforzare lo spirito di gruppo”.

💡 Questo approfondimento ti spiega perché dovresti investire in pratiche di team building.

Prevedi un sistema di ricompense 

Il team di lavoro, anche quando selezionato con cura, ha bisogno di essere ricompensato quando ottiene un risultato. Prevedere dei benefit, premiare i successi, diffondere il concetto che raggiungere gli obiettivi porta benefici tangibili alla carriera dei lavoratori, sono aspetti che motivano i team di lavoro a fare il massimo. 

Le ricompense non devono necessariamente essere di tipo economico. A volte, piccoli gesti possono rivelarsi ugualmente efficaci. Ad esempio: concedi un pomeriggio libero in più, aggiungi alcuni giorni di ferie durante l’anno o dai la possibilità a chi desidera di svolgere parte del lavoro da casa, in remoto.

👉 Leggi l’articolo “Benefit aziendali: le ultime tendenze e tutte le tipologie”.

Software HR Factorial

Comunica efficacemente 

Se finora la gestione dei team di lavoro non ti ha soddisfatto, forse non sei riuscito a comunicare al meglio ciò che ti aspetti dal team. La comunicazione aziendale è importantissima al giorno d’oggi. 

Assicurati che ogni gruppo di lavoro abbia compreso l’importanza del lavoro assegnato, incoraggia a fornire feedback e il confronto tra i colleghi, utilizza strumenti, software e app per migliorare la comunicazione. 

👉 Leggi l’articolo “Comunicazione aziendale interna: come implementarla e migliorarla”.

Team management skills: caratteristiche di un ottimo team di lavoro

Sviluppare la capacità di creare, organizzare e gestire un team al meglio non è un semplice esercizio di stile. Gli obiettivi che ti dovresti prefiggere di raggiungere sono importanti e concreti. 

Un gruppo di lavoro efficiente ti permette di: 

Per aumentare la produttività, tuttavia, non è sufficiente assumere i migliori lavoratori per competenze e titoli acquisiti, ma devi anche impegnarti nel creare un team che funzioni bene insieme. 

In linea generale dovresti riuscire a creare un gruppo di lavoro in cui tutti i lavoratori sono dotati di un ottimo mix tra hard skills e soft skills, entrambe oggi imprescindibili. Chiaramente spetta a te trovare il giusto approccio ma in linea generale puoi ritenerti soddisfatto quando i team di lavoro in azienda:

👉 Leggi l’articolo “Cultura aziendale: cos’è, quali tipi con esempi e dettagli”.
👉 Può interessarti anche l’articolo “Employer branding: cos’è e perché è importante per la tua azienda?”.
👉 Oppure leggi cos’è l’Employee Value Proposition o la Employee Experience e perché servono alla tua azienda.


Scarica QUI la guida all'Employer Branding

Sono autonomi ed efficienti 

Come datore di lavoro o People Manager, un gruppo è efficiente quando in autonomia raggiunge gli obiettivi prefissati. Se continuamente sei costretto a intervenire, a dare spiegazioni e ancor peggio a rivedere il lavoro realizzato, allora vuol dire che il team ha delle mancanze.

In questo caso dovresti capire se il problema è di tipo organizzativo o se al team mancano le competenze necessarie per portare a termine le mansioni assegnate.

👉 Potrebbe esserti utile anche questo articolo in cui parliamo di come raggiungere gli obiettivi aziendali utilizzando un modello OKR.

I ruoli sono definiti 

Più la tua azienda cresce nelle dimensioni e nel fatturato, più hai bisogno di nuove risorse umane da inserire all’interno del team. Man mano che il gruppo di lavoro cresce aumenta anche l’importanza di definire al meglio i ruoli. 

Tra le azioni di team management più importanti rientra la definizione dei ruoli e dei compiti. Ogni lavoratore deve sapere qual è il suo ruolo, quali sono le priorità, chi sono o chi è la figura a capo del team. 

💡 Può interessarti l’approfondimento “HR Management: l’importanza per le piccole e medie imprese [+ Checklist]”.

Ottengono risultati misurabili

Ora che hai creato un team autonomo e definito i ruoli, non resta che verificare effettivamente la qualità del lavoro svolto. Quest’ultimo punto è quello che più ti interessa. Non importa se i team di lavoro si riuniscono in sede o da remoto, non importa quante ore effettivamente lavorino al progetto. Ciò che davvero conta è il risultato raggiunto. 

Come vedremo in dettaglio nei prossimi paragrafi la tecnologia oggi può aiutarti. Utilizzare app e software di team management è la soluzione ideale non solo per organizzare al meglio le attività ma anche per verificare e misurare la qualità del lavoro finale portato a termine dai lavoratori. 

Sono dinamici 

Ti invitiamo a soffermarti sulla dinamicità. I team di lavoro da te creati, devono essere pensati per adattarsi rapidamente alle nuove esigenze del mercato. Ad esempio, d’improvviso può essere necessario ampliare o ridurre la forza lavoro su un progetto, oppure un periodo particolarmente difficile dell’azienda è necessario sia affrontato da un crisis management team già allestito e pronto a intervenire.

Sono eterogenei 

È giusto lavorare alla realizzazione di un gruppo di lavoro quanto più eterogeneo possibile non solo nelle competenze e nelle abilità, ma è ugualmente importante che il team di lavoro tenga conto dei concetti di diversità, inclusione e parità di genere

In tal senso potresti quindi pensare a un gruppo di lavoro inclusivo, che contenga al suo interno diverse persone per genere, cultura e religione. I risultati che puoi raggiungere con un team di lavoro diversificato in tal modo potrebbero stupirti.  

👉 Leggi l’articolo “Diversità e inclusione: come promuoverla in azienda a partire dal recruiting”.

👉 Oppure “Gestione diversità: come applicarla in ufficio”.

Quali strumenti possono aiutarti nel team management

Software HR Factorial

Oggi puoi utilizzare team management app e software pensati per organizzare al meglio i team di lavoro in azienda. I migliori software, come Factorial, ti permettono in maniera semplice di: 

  • Creare team di lavoro 
  • Aggiungere e rimuovere i membri 
  • Selezionare il team leader 
  • Controllare che il team rispetti le diversità di genere 

Factorial è il software HR ideale per migliorare il team management della tua attività. Bastano pochi click per creare un nuovo team di lavoro, aggiungere nuovi membri e assegnare loro un nuovo progetto sul quale lavorare. Puoi inoltre scegliere il caposquadra per ogni team e assegnare ruoli differenti a ogni lavoratore: manager, supervisore, dipendente (interno o esterno). 

Le funzionalità non finiscono qui. Factorial è un software HR pensato per semplificare e automatizzare una vasta serie di operazioni in ambito HR. Con un unico software potrai così far compiere alla tua organizzazione un importante passo avanti verso la digitalizzazione a partire da una gestione dei team di lavoro, attenta e puntuale, fino al completo controllo di tutti gli aspetti che regolano la vita in azienda dei dipendenti. Tra cui: 

👉 Oppure “Portale Risorse Umane: le funzionalità fondamentali di un Software HR”.

Team management: le conclusioni 

Il successo o l’insuccesso della tua azienda passa anche dal modo in cui organizzi la forza lavoro. In questo approfondimento abbiamo visto l’importanza di creare gruppi di lavoro motivati, affiatati, eterogenei, oltre che qualificati e preparati adeguatamente a fronteggiare le complesse sfide che affronti quotidianamente.

Le tue doti di leadership, unite agli strumenti quali software e app pensati per migliorare le pratiche di team management possono realmente fare la differenza oggi, aiutandoti a raggiungere i tuoi obiettivi di produzione e fatturato.

✅ Il team management non è mai stato così semplice con Factorial. Fai una prova gratuita!

Nata a Firenze e laureata in Scienze Politiche (in particolare Comunicazione e Giornalismo) all’Università di Firenze. In Italia ha lavorato come giornalista ed ha collaborato con diversi siti web dedicati al mondo dell’attualità. Adesso vive a Barcellona ed è Content Marketing Specialist in Factorial e si occupa della creazione dei contenuti del mercato italiano. Il suo obiettivo è dare supporto, ispirazione e strumenti per far conoscere il mondo delle Risorse Umane e far crescere la community HR. Ama l’avventura, la natura, viaggiare e giocare a pallavolo.

Post correlati

Hai qualche dubbio o qualcosa da aggiungere? Chiedilo alla Community HR!

Non essere timido e chiedi alla Community dei professionisti delle Risorse Umane!