Vai al contenuto
indicatori di performance

Indicatori di performance dei dipendenti [+questionario]

Le attività quotidiane, i carichi di lavoro pesanti o i tempi di consegna stretti a volte ci fanno dimenticare il nostro obiettivo strategico come azienda. Per questo, è essenziale effettuare una valutazione delle prestazioni tenendo conto di diversi indicatori di performance.

La differenza tra la concorrenza e la tua azienda potrebbe risiedere nelle prestazioni dei dipendenti. Fermati a pensare, qual è la tua metodologia di lavoro? Quali strumenti stai usando? Ogni dettaglio nel modo di lavorare è soggetto ad analisi. E, per migliorare, è necessario analizzare, misurare e testare.

Che cos’è esattamente la gestione delle prestazioni lavorative?

In qualità di responsabile delle risorse umane della tua azienda, devi essere aggiornato su cosa significa gestire le prestazioni lavorative dei tuoi dipendenti. Questa attività si basa sulla conduzione di valutazioni delle prestazioni per misurare le prestazioni dei nostri lavoratori.

👇 Scarica qui il tuo modello gratis per la valutazione delle prestazioni 👇

modello gratis valutazione delle prestazioni dipendenti

L’obiettivo che si cerca nella gestione delle prestazioni lavorative è raggiungere la produttività di un’azienda. Inoltre, aiuta a identificare i punti di forza e di debolezza di un’azienda, nonché ad alleviare i possibili errori che sta commettendo.

Quali aspetti possono essere valutati in un lavoratore?

Per tenere traccia della produttività dei nostri lavoratori, possiamo eseguire periodicamente o annualmente una valutazione delle prestazioni dei nostri lavoratori.

Per fare ciò, prendere in considerazione i seguenti aspetti da misurare:

  • #1 – Produttività: è essenziale che un lavoratore raggiunga i suoi obiettivi nel tempo assegnato. Per analizzare il tempo che dedichi a ciascuna attività, utilizza alcuni software per tenere traccia delle ore come Harvest.
  • #2 – Qualità: il lavoro che presenta deve rispettare i requisiti fissati dall’azienda.
  • #3 – Comunicazione: è importante analizzare come si comporta il nostro lavoratore con il resto della forza lavoro. Ha un buon rapporto? Riesce a lavorare in squadra?
  • #4 – Efficienza: si riferisce al lavoro che un dipendente consegna tenendo conto delle risorse utilizzate e che soddisfa sia l’azienda che il cliente.
  • #5 – Atteggiamento: un buon atteggiamento è essenziale in qualsiasi dipendente, aiuta a superare momenti di crisi o grandi volumi di lavoro.
  • #6 – Impegno: questo è il grado di coinvolgimento dei nostri dipendenti ed è importante conoscerlo per sapere fino a che punto è coinvolto nel nostro progetto.
  • #7 – Organizzazione: avere dipendenti organizzati è fondamentale per raggiungere gli obiettivi, poiché bisogna lasciare indietro nulla. Per avere una buona organizzazione nella tua azienda, utilizza strumenti di gestione delle attività come Trello o Asana.

Come sono la gestione e la valutazione delle prestazioni e quali indicatori ha?

Sebbene le valutazioni delle prestazioni siano una tendenza nell’arena delle risorse umane, ci sono anche oppositori e di conseguenza si è discusso molto sul fatto che siano utili o meno.

gestione prestazioni dipendenti

In ogni caso è una tecnica molto sviluppata da grandi aziende e se eseguita correttamente e con un adeguato monitoraggio può dare ottimi risultati.

Quali tipi di valutazioni delle prestazioni sono più efficaci?

Le valutazioni delle prestazioni più efficaci comunemente utilizzate sono:

  • #1 – Valutazione da parte di un supervisore: quei dipendenti che hanno un grado più alto valutano il dipendente.
  • #2 – Autovalutazione del dipendente stesso: lo stesso lavoratore esegue la propria analisi, dove evidenzia i suoi punti di forza e di debolezza. Inoltre, propone anche modi per migliorare.
  • #3 – Valutazione tra dipendenti con lo stesso grado: è una valutazione congiunta tra un intero team il cui obiettivo è rilevare eventuali difetti che possono esistere, analizzare l’organizzazione, punti da migliorare, ecc.
  • #4 – Valutazione da parte del dipendente: questo metodo consiste nel fatto che i dipendenti valutino i propri superiori. Si tratta di guardare alla leadership o capacità di risoluzione dei problemi.
  • #5 – Valutazione da parte dei clienti: l’analisi arriva dai clienti ai dipendenti. In questo modo, possiamo conoscere il grado di soddisfazione che hanno con i nostri lavoratori, come è la loro comunicazione, ecc.
  • #6 – Valutazione a 360º: è lo strumento di gestione del talento più completo, poiché le prestazioni di un lavoratore sono misurate dal suo capo, dai suoi colleghi, dai suoi subordinati e dai suoi clienti.
  • #7– Valutazione automatizzata: qui il lavoratore viene analizzato da un programma per computer che ne misura la produttività. Per eseguire questo metodo è importante avere l’autorizzazione del dipendente, poiché è una tecnica un po’ invadente.

Cosa sono gli indicatori di performance dei dipendenti?

Gli indicatori di performance dei dipendenti, anche detti KPI (Key Performance Indicator in inglese) sono i valori con i quali possiamo misurare le prestazioni dei dipendenti di un’azienda.

Da questi risultati potremo sapere in che stato si trova l’azienda e come migliorare per raggiungere i nostri obiettivi.

Esempi di indicatori di performance

Ogni posto di lavoro è governato da diversi indicatori di performance. Non ce ne sono di specifici, poiché ogni azienda può scegliere quelli che meglio si adattano.

Successivamente, vedremo esempi di indicatori di valutazione delle prestazioni nel campo dell’insegnamento, della salute e altri più generali.

Indicatori di valutazione delle prestazioni degli insegnanti

Al fine di garantire un’istruzione di qualità e un livello adeguato, vengono effettuate valutazioni delle prestazioni per il personale docente.

Puoi valutare sia insegnanti, coordinatori o direttori. L’obiettivo è misurare la performance assegnando un punteggio accanto a ciascun indicatore.

Alcuni esempi potrebbero essere i seguenti:

  • Aggiornamento e formazione continua.
  • Rapporti cooperativi e armoniosi.
  • Comunicazione con i genitori degli studenti.
  • Gestione dei conflitti.
  • Uso di strumenti o materiali didattici.

Indicatori di valutazione delle prestazioni sanitarie

Gli indicatori di valutazione delle prestazioni del settore sanitario sono generalmente utilizzati per analizzare un centro sanitario o un ospedale.

indicatori performance aziendale

Alcuni degli indicatori più utilizzati sono i seguenti:

  • Numero di letti ospedalieri occupati.
  • Durata media della permanenza.
  • Infezioni intraospedaliere.
  • Mortalità dei pazienti ammessi.
  • Percentuale di reingressi.

Indicatori di valutazione delle prestazioni del personale (quelli che ci interessano)

Conservazione dei talenti
Questo indicatore mostra la stabilità del lavoro che ha un’azienda. Quanti anni in media un lavoratore rimane in azienda? Che percentuale di fatturato c’è?

Per calcolare il tasso di fidelizzazione dei talenti della tua azienda, dovrai confrontare il numero di dipendenti che sono entrati in azienda in un determinato periodo con quelli che sono rimasti in quel periodo stabilito.

Assenteismo 
Questo indicatore ci mostra le assenze dei nostri dipendenti per diversi motivi, come congedi medici, ritardi, assenze giustificate o ingiustificate, ecc.

Durata nella posizione lavorativa
Questo KPI è molto utile per ridurre il turnover del personale in un’azienda. Si basa sul calcolo del tempo medio impiegato da un dipendente per avanzare nella posizione aggiungendo il numero di mesi di cui dispone ciascun dipendente con la stessa posizione. Successivamente, dovrai solo dividere il risultato per il numero totale di dipendenti dell’azienda.

Tempo medio per contratto
Questo indicatore ci mostra il tempo che intercorre tra quando un dipendente decide di lasciare l’azienda e comunica il suo ritiro fino a quando l’azienda seleziona un nuovo candidato e inizia a lavorare.

È interessante analizzare bene questo punto, poiché molto tempo può causare grandi perdite per l’azienda.

Formazione e qualificazione
Gli indicatori che misurano il livello di formazione ci aiuteranno a incorporare nuovi piani di formazione. Questa può essere una buona misura per migliorare l’employer branding della nostra azienda e, quindi, motivare i nostri dipendenti.

Secondo uno studio dell’iOpener Institute for People & Performance, i lavoratori che sono felici nel loro lavoro decidono di rimanere il doppio del tempo, hanno il 65% di energia in più e creano più legami con l’azienda.

Tempo medio per raggiungere gli obiettivi
L’obiettivo di qualsiasi azienda è raggiungere i propri obiettivi, ma quanto tempo impiegano in media i nostri dipendenti per raggiungerli? Grazie a questo KPI potremo conoscere la risposta.

Infortunio sul lavoro
Questo indicatore mostra la percentuale di infortuni sul lavoro che si verificano in azienda. Il tuo obiettivo per le Risorse Umane è di raggiungere un tasso dello 0% indagando le cause e proponendo un rimedio per evitare possibili incidenti.

software risorse umane

KPI per la valutazione delle prestazioni dei dipendenti

Dalle risorse umane è molto utile utilizzare i KPI per analizzare le prestazioni dei lavoratori. Da un lato ci informano sulle prestazioni del nostro personale e, dall’altro, ci consentono di generare nuovi piani per migliorare la produttività.

Quali indicatori di performance si adattano a ciascuna azienda?

Se stai pensando di condurre una valutazione delle prestazioni nella tua azienda, dovresti fare quanto segue:

  • Identifica gli obiettivi della tua azienda.
  • Crea un elenco di KPI in base a ciascun obiettivo.
  • Comunica la valutazione ai tuoi dipendenti e gli obiettivi da misurare.
  • Follow-up su base regolare.

Indicatori di valutazione delle prestazioni per un team multidisciplinare

Ogni azienda può definire i propri KPI, poiché due società che hanno obiettivi diversi non possono essere misurate allo stesso modo.

Tuttavia, gli indicatori più efficaci che si adattano a ciascuna azienda dovrebbero essere:

  • Specifici: ogni KPI deve essere governato da un obiettivo.
  • Misurabili: affinché un KPI possa essere analizzato, deve essere misurabile.
  • Raggiungibili: i KPI devono essere realistici per essere misurati.
  • Rilevanti: tutto ciò che analizziamo deve essere importante per raggiungere gli obiettivi dell’azienda.

Strumenti di valutazione delle prestazioni

Per eseguire la valutazione delle prestazioni dei tuoi lavoratori puoi aiutarti con i seguenti strumenti:

  • #1 – Modello in un foglio di testo con domande: scrivi gli indicatori e accanto ad essi uno spazio da valutare con un numero.
  • #2 – Modulo con modelli Excel: crea un modello con un foglio di calcolo in cui presenti tutti gli indicatori e il metodo per segnarli.
  • #3 – Software per le risorse umane con moduli personalizzabili: è l’opzione più efficace per gestire la valutazione delle prestazioni, poiché possiamo automatizzare questa attività. Inoltre, ridurremo al minimo gli errori e saremo in grado di avere queste informazioni da qualsiasi dispositivo, poiché saranno nel cloud.

indicatori performance dei dipendenti

Questionario di valutazione della prestazione lavorativa

Quando prepari il questionario per valutare i tuoi dipendenti, prendi in considerazione i loro compiti, abilità e capacità.

Vorresti misurare le prestazioni dei tuoi dipendenti? Scarica il nostro modello per la valutazione delle prestazioni.

Cosa dire in una revisione delle prestazioni?

Quando abbiamo completato i questionari di valutazione delle prestazioni dei dipendenti, è consigliabile sedersi con ciascun lavoratore per analizzare insieme i risultati.

Per questo momento, è importante preparare un documento con tutto ciò di cui dovremo occuparci. Queste potrebbero essere alcune domande da porre:

  • Come ti senti in azienda?
  • Hai o hai avuto problemi con i tuoi compiti o colleghi?
  • Qual è la tua principale sfida all’interno di questa azienda?
  • Cosa ti motiva a continuare a lavorare in azienda?
  • Com’è la comunicazione con il tuo team?
  • Stai raggiungendo i tuoi obiettivi professionali in azienda?
  • Con quale progetto ti senti più a tuo agio?
  • Quale diresti che è stato il tuo più grande successo in azienda?
  • Se potessi cambiare qualcosa del tuo lavoro, cosa cambieresti?
  • Vorresti commentare un altro argomento che non abbiamo trattato?

Cerchi un modo automatizzato e digitale per misurare le prestazioni del tuo team? Factorial ti offre un periodo di prova gratuito di 14 giorni. Scopri lo strumento che stavi cercando!

✅ Procurati un software con cui valutare le prestazioni dei tuoi dipendenti

This post is also available in: Español Português PT

Related Posts

Lascia un commento