Come valutare le prestazioni lavorative di un dipendente

La valutazione delle performance dei lavoratori è vitale per qualsiasi impresa che voglia controllare il livello di produttività interna. È particolarmente utile per analizzare se gli obiettivi degli impiegati sono stati raggiunti o meno e per essere in grado di prendere decisioni che permettano al lavoratore di continuare a lavorare e a raggiungere i risultati sperati.

Effettuando una valutazione delle prestazioni su base regolare, è possibile pianificare in anticipo aspetti come gli aumenti salariali, le promozioni interne o l’erogazione di benefici sociali ai dipendenti per raggiungere gli obiettivi precedentemente stabiliti.

Le 3 basi della valutazione delle prestazioni
Come effettuare una valutazione delle performance lavorative
Errori comuni di valutazione
Perché valutare il personale?

Punti chiave della valutazione delle prestazioni

Tutte le valutazioni delle performance dovrebbero essere orientate a questi 3 principi di base:

  1. I KPIs da misurare devono basarsi su informazioni e dati rilevanti per il lavoro da valutare.
  2. I dipendenti devono conoscere gli obiettivi da misurare.
  3. Il responsabile della valutazione dovrebbe essere il mentore che aiuta i dipendenti a migliorare.

Metodi di valutazione delle prestazioni lavorative

Esistono diversi metodi standardizzati o forme di valutazione dei dipendenti:

  1. Valutazione di un supervisore: condotta da un dirigente o superiore che conosce il dipendente, le sue prestazioni e le funzioni da svolgere.
  2. Autovalutazione: come suggerisce il nome, è il lavoratore stesso che valuta le sue prestazioni e propone nuovi modi per migliorarsi.
  3. Peer Review: condotta tra colleghi nella stessa posizione.
  4. Valutazione dei dipendenti: in questo caso, sono i sottoposti che danno valore al loro superiore.
  5. Valutazione da parte del cliente: Il cliente valuta il lavoro degli impiegati con cui è in contatto.
  6. Valutazione a 360º: include tutti i metodi precedenti. È molto più complessa e richiede tempo e potenza di analisi.
  7. Valutazione automatizzata: il lavoratore viene valutato attraverso un follow-up informatico. Un po’ invadente, bisogna sempre avere l’autorizzazione del lavoratore.

Errori comuni nella valutazione

Una volta scelto il metodo da seguire e applicate le misure necessarie per effettuare la valutazione delle performance, è necessario analizzare le informazioni e giungere ad una conclusione.

Alcuni errori comuni che possono portare a conclusioni non pertinenti nello studio delle prestazioni sono:

  • Non avere obiettivi chiari e definiti prima di iniziare il processo di valutazione.
  • Non conoscere il dipendente o la persona da analizzare.
  • Non proporre soluzioni per migliorare le prestazioni e raggiungere nuovi obiettivi.
  • Concentrare la valutazione solo sui punti negativi.

Vantaggi della valutazione delle performance della tua impresa

  1. Migliorare la produttività: attraverso le azioni e le proposte emerse dalla valutazione è possibile migliorare la produttività e la predisposizione del dipendente.
  2. Stabilire politiche retributive: la valutazione permette di stabilire adeguate politiche di remunerazione per ogni team con cui incoraggiare il raggiungimento degli obiettivi. Molte aziende offrono benefit o retribuzioni variabili a seconda degli obiettivi raggiunti.
  3. Migliorare le politiche di promozione: con la valutazione, sarai in grado di prendere decisioni sulle possibilità professionali che uno o più impiegati possono scegliere.
  4. Individuare gli errori nella posizione: la valutazione delle prestazioni può mostrare possibili errori nella progettazione della posizione del lavoratore, come compiti per i quali la persona non è preparata o che non dovrebbe svolgere.
  5. Mitigare gli agenti esterni: a volte la performance di un dipendente può essere influenzata da fattori esterni, come famiglia, salute, denaro, ecc. Se questi fattori si presentano, la vostra azienda può aiutarti. Un caso specifico è l’arrivo di un nuovo membro della famiglia. Un’impresa può offrire assegni per la custodia dei bambini per i collaboratori che sono appena diventati madri o padri senza alcun costo per loro.

software-risorse-umane

E tu hai sviluppato una valutazione delle prestazioni della tua impresa? Raccontacelo!

This post is also available in: Español Português PT Mexican

Leave a Comment