Vai al contenuto
giornata internazionale delle donne 2021

Giornata internazionale della donna: 10 donne, uno slogan #ChooseToChallenge

L’8 marzo si celebra la Giornata internazionale della donna. Una giornata per lottare per l’uguaglianza, la partecipazione e l’emancipazione delle donne in tutti i settori della società.

La forza che un movimento di donne raggiunge in tutto il mondo supera i confini, le differenze culturali, economiche, ideologiche e di ogni genere. Le donne unite hanno il potere di cambiare il mondo e raggiungere l’uguaglianza. Pertanto, vogliamo contribuire con questo articolo alla conoscenza della Giornata internazionale della donna e anche sfidare noi stesse a continuare ad evolverci.

Lo slogan di quest’anno per la Giornata internazionale della donna 2021 è #ChooseToChallenge

Ogni giorno, ognuno di noi ha potere ed è responsabile dei propri pensieri e delle proprie azioni.

Pertanto, possiamo tutti scegliere di sfidare e denunciare i pregiudizi e le disuguaglianze a cui ci troviamo di fronte. Collettivamente, possiamo tutti contribuire a creare un mondo più tollerante, inclusivo ed equo.

Dalla sfida arriva il cambiamento, quindi scegliamo di sfidare. E tu, come scegli di sfidare e mettere alla prova te stessa?

Questa è la domanda che abbiamo posto a 10 donne di Factorial. E queste sono le loro risposte, il loro modo di sfidare se stesse e il mondo.

Isabella Vecchini – Account Manager

Isabella: Per me lo slogan Choose To Challenge nella vita lavorativa significa sentirmi libera di mettermi alla prova e, allo stesso tempo, di mettere in discussione ciò con cui non mi trovo d’accordo senza necessariamente cercare l’approvazione da parte di qualcun altro. Penso sia importante che chiunque, indipendentemente dal genere o ruolo che occupa in un’organizzazione, possa avere la possibilità di esprimere la propria opinione liberamente, contribuendo con nuove idee e sempre nel rispetto dell’opinione e della sensibilità degli altri. Credo che condividere il proprio punto di vista generi ricchezza in qualunque ambiente, sia lavorativo che personale.

giornata della donna 2021

Nabeelah Yousuph – Software Engineer

Nabeelah: Per me significa sfidare gli stereotipi a cui sono stata abituata per gran parte della mia vita. Sono cresciuta pensando che le donne fossero un genere inferiore rispetto agli uomini. Crescendo ho imparato che non è così.

Oltre a rompere questo particolare stereotipo, cerco di sfidare me stessa a dimenticare quello che mi è stato detto e insegnato prima, ricordandomi che non sono più debole di nessuno. Ora cerco di vedermi da una prospettiva migliore, in cui sono al pari di chiunque altro. Posso fare tutto ciò che è in mio potere per rompere questi stereotipi e occupare posizioni più alte.

D’altra parte, voglio anche sfidare la sindrome dell’impostore, cosa che nel mio caso accade sempre quando mi vedo in un posto in cui non mi sento di appartenere. Ora sto cercando di sfidare me stessa a vedere che sono stato scelta per questa posizione perché sono pronta a svolgere quel ruolo. Mi hanno scelto per le mie abilità e capacità, niente di più.

In ultimo vorrei sfidare me stessa ad essere un buon modello per le altre ragazze. Cioè, altre donne che vogliono davvero vedersi in posizioni che non avrebbero mai pensato di poter occupare. Quindi, per celebrare la Giornata internazionale della donna scelgo di sfidare me stessa a vedermi meglio, per rompere gli stereotipi ed essere ciò che voglio essere.

Leticia Escanciano – Software Engineer

Leticia: Da parte della direzione dell’azienda Pau Fernandez (Factorial CFO) sta compiendo un grande sforzo per includere sempre più ragazze nel team di sviluppo del software. Alla fine, la tecnologia è un mondo che è sempre stato associato maggiormente al genere maschile.

Penso che a volte abbiamo paura di entrare in questo tipo di settore, pensato per il mondo maschile. Abbiamo un’idea basata su preconcetti che ci fanno pensare che non saremo all’altezza del lavoro che farebbe un uomo, ma dobbiamo rompere questi stereotipi. Le donne possono farlo altrettanto bene o anche meglio di un uomo, questo dipenderà da ogni persona. D’altro canto, da parte mia, credo di poter sostenere e contribuire aiutando di più i miei colleghi. Vorrei anche trasmettere il messaggio che le ragazze possono lavorare nel campo della tecnologia e lo possono farlo molto bene.

giornata-della-donna

Cassie Yusofi – Regional Sales Manager US

Cassie: Oggi, le donne hanno la possibilità di condividere le loro opinioni in importanti conversazioni che si svolgono ai tavoli di tutto il mondo.

Abbiamo la possibilità reale di mettere in discussione lo status quo e condividere le nostre opinioni, mentre prima semplicemente non potevamo o non ci era permesso. Quindi, scegli di utilizzare il tuo diritto di contestare, perché è un privilegio.

Nitya Fajardo – Regional Sales Manager South Europe

Nitya: Per me, la Giornata della donna commemora la lotta per l’occupazione come risultato di un lungo processo di uguaglianza in tutti gli aspetti, non solo nella vita professionale ma anche nella vita di tutti i giorni. Educare i nostri figli sulla stessa linea è molto importante.

giornata-internazionale-della-donna

Erifyli Evangelous Sossidi – Software Engineer

Erifyli: Lo slogan per la Giornata della donna di quest’anno è #ChooseToChallenge.

È uno slogan di grande significato per le donne che hanno deciso di lavorare nella programmazione. Poiché solo il 10% circa di questo settore è composto da donne.

Quindi quest’anno abbiamo un’ottima opportunità per parlare di tecnologia. Parlare del ruolo delle donne in questo settore e responsabilizzarci a vicenda per avere una maggiore partecipazione all’evoluzione tecnologica.

Johanna Denfeld – Senior Account Executive German Market

Johanna: La sfida per me è venire a lavorare ogni giorno e fare del mio meglio.

Per fare ciò, cerco esempi femminili perché credo che noi donne abbiamo qualità di cui l’intera industria tecnologica può beneficiare.

Mariana Ramalho – Content Marketing Leader

Mariana: Per me, una delle sfide più grandi, che va ben oltre la festa della donna, è riuscire a dare potere ad altre donne. In qualità di leader, sento di avere la capacità di responsabilizzare le donne che lavorano con me per diventare professioniste migliori, leader migliori, che possono crescere ed evolversi all’interno dell’azienda. Inoltre, se lo desideri, voglio che anche tu che leggi senta di poter assumere posizioni di leadership in futuro. È importante che tutti si sentano di essere ascoltati e che sentano di avere spazio all’interno dell’organizzazione.
Personalmente, ritengo di essere ancora giovane, ma in futuro mi vedo come un leader migliore in grado di motivare il mio team e portare più donne a posizioni di leadership.
Perché quando vediamo più donne al vertice, siamo fiduciose che anche noi possiamo arrivarci.

giornata-donna

Nadia Cantisano – Product Designer

Nadia: Personalmente, scelgo sempre di sfidare lo status quo, tanto nell’ambito personale quanto quello professionale. Specialmente quando lo status quo è discriminatorio e non si confronta con un particolare gruppo di persone. Come donna appartengo a uno di questi gruppi. È proprio sfidandosi che una persona impara sia individualmente che professionalmente.

A livello professionale, fortunatamente non ho mai avuto un’atmosfera di lavoro in cui fossi discriminata in quanto donna. Ma sono consapevole che non è così per tutti. È triste pensare che nel 2021 ci troviamo ancora in questa situazione. Pertanto, penso che sia assolutamente necessario che tutto questo venga messo in discussione da tutti, indipendentemente dal sesso o da qualsiasi altro tratto.

È vero che nell’area del prodotto e della tecnologia c’è sempre una minoranza di donne. Ma questo sta cambiando e fortunatamente in Factorial sono sempre stata incoraggiata a fare quello che voglio quando voglio, a sperimentare e nessuno in azienda mi ha mai tagliato le ali e penso di non aver mai sentito un freno per il fatto di essere una donna.

Voglio vedere più donne in quest’area del prodotto e della tecnologia, anche se è vero che ogni giorno ce ne sono di più e questo è incoraggiante! Spingo tutte voi a intraprendere questa strada, se è quello che volete, naturalmente.

Flore-Eve Blondel – Account Manager Francia

Flore-Eve: Per me il motto scegliere di sfidare significa cambiare. Perché vedo la sfida come un cambiamento, un’evoluzione, qualcosa che vogliamo far evolvere. E abbiamo sempre la possibilità di farlo accadere.

giorno internazionale della donna 2021

Partecipa alla sfida della Giornata internazionale della donna 2021

Come abbiamo visto, ci sono molti modi per contribuire al cambiamento. Pertanto, oggi vi sfidiamo a partecipare a questa sfida della Giornata internazionale della donna. Per festeggiare, ti sfidiamo a condividere le tue idee ed esperienze con l’hashtag #ChooseToCallenge. In questo modo, unendoci e sfidandoci, possiamo realizzare una società più giusta, più pacifica e più sostenibile.

This post is also available in: English US English UK Français Português PT Português BR Mexican

Post correlati

Lascia un commento