Vai al contenuto
Factorial si rinnova

Factorial si rinnova: così costruiamo la nostra nuova immagine

Cinque anni fa nasceva Factorial con l’obiettivo di aiutare le aziende a risolvere i loro problemi amministrativi. Nel tempo, la nostra identità è diventata una combinazione unica di valori e sentimenti che accumuliamo lungo la strada.

Il nostro slogan, allora, ruotava attorno a “fare ciò che conta davvero”, qualcosa in cui credevamo intensamente, ma troppo ambiguo per essere il nostro faro guida. Allo stesso tempo, moltitudini di start-up stavano adottando la stessa tipologia di messaggi sotto lo stesso grido di battaglia, incoraggiando un intero settore nel processo di digitalizzazione a generare un impatto reale dal cuore delle aziende, ma senza essere in grado di capire esattamente cosa dovrebbero fare.

Col tempo e crescendo, ci siamo resi conto che serviva una visione più diretta e comprensibile, un messaggio chiaro che non lasciasse spazio a libere interpretazioni e che tutti Factorial potessero capire. Quindi abbiamo iniziato a guardare al centro della nostra identità, cercando di capire cosa conta davvero. Ma ancora più importante, dovevamo capire chi siamo.

Alla scoperta di chi siamo

Dal nostro primo giorno, Factorial è passata dall’essere solo 14 dipendenti ai 300 che siamo nel momento in cui queste righe sono state scritte. La crescita esponenziale che continuiamo a sperimentare ci ha fatto affrontare una delle sfide più grandi dell’intero progetto: come rinnovare il brand di un’azienda esistente assicurandosi che tutti siano a bordo?

Quindi abbiamo passato del tempo cercando di raggruppare le visioni distintive, i valori, gli obiettivi e le priorità, ma soprattutto abbiamo passato il tempo a capire cosa significano le persone per Factorial.

factorial HR rebranding

Decine di team provenienti da tutte le aree sono stati coinvolti in un percorso in cui, grazie alla partecipazione attiva, abbiamo consolidato e unificato la nostra missione.

Vogliamo potenziare la prossima generazione di PMI che mettono le persone al primo posto, fornendo alle organizzazioni di tutto il mondo i migliori strumenti, informazioni e conoscenze per aiutare le loro persone.

Avere una visione e una missione condivisa che ci ha permesso di lavorare insieme verso qualcosa in cui tutti crediamo e comprendiamo allo stesso modo. Un obiettivo comune che ci permette di allineare ogni persona che entra a far parte del team, dandogli la possibilità di prendere decisioni in autonomia.

Definizione dell’identità di Factorial

Intraprendere un esercizio di rebranding non significa solo rendere il marchio più moderno o rinnovare il nostro aspetto. Un rebranding non è un cambiamento estetico: è una rivoluzione culturale dall’interno. Si riavvia e si ricostruisce. È un grido di battaglia.

I nostri fondatori, Jordi, Bernat e Pau, sono persone appassionate e con l’intenzione di costruire un ambiente di lavoro in cui le persone si sentano a proprio agio e libere, che incoraggi le persone a impegnarsi quotidianamente per rendere Factorial un luogo empatico.

Dopo aver condotto diversi workshop, abbiamo deciso di creare un marchio che fosse vivo, vibrante e che potesse rappresentare persone reali. In breve, creare un marchio più umano.

Quindi abbiamo passato del tempo a cercare di capire cosa significa per noi essere “umani” e come poterlo rappresentare attraverso il design.

Factorial HR nuovo brand

Proprio per questo motivo la nostra identità è stata pensata per esprimere la nostra visione unica: cambiare il modo di gestire le aziende mettendo al centro le persone.

nuovo logo factorial hr

Un cambio radicale

Vi presentiamo il colore principale del nostro nuovo marchio, Radical Red. Un colore vibrante, audace, moderno e caldo. Rappresenta il nostro lato più emotivo, il nostro modo di agire e di mostrarci al mondo.

D’altra parte, Viridian Green è il colore del nostro marchio secondario. Viridian Green è perfetto per bilanciare l’audacia di Radical Red, particolarmente utile nelle applicazioni di prodotti in cui i toni del rosso possono inviare il messaggio sbagliato.

Rappresenta il nostro lato più razionale, aiutandoci a trasmettere sicurezza e fiducia. Ci aiuta anche a differenziare i nostri sottomarchi e associazioni, rafforzando le nostre comunicazioni più razionali.

Factorial nuovi colori

Factorial è più di semplici dati, strumenti o conoscenza. La nostra community utilizza Factorial per gestire la propria azienda, per migliorare il proprio business, per guidare i talenti, ma ciò che distingue davvero il nostro prodotto è la connessione emotiva che consente alle aziende di crescere con le proprie persone. Come abbiamo fatto con il nostro prodotto, abbiamo deciso di creare un marchio che aiuti davvero le persone.

Factorial brand nuovo

Il nostro nuovo carattere tipografico Fira Sans è un carattere umanista concepito su due fondamenti principali: leggibilità e personalità. Un insieme di personaggi razionali, accessibili ed emotivi che forniscono un’esperienza fluida e coinvolgente attraverso lo schermo.

Factorial stile

Un nuovo universo visuale

In Factorial ci piacciono le persone così come sono. Per questo motivo, nel nostro esercizio fotografico abbiamo deciso ancora una volta di puntare sulle persone: riflette momenti autentici che rappresentano la realtà delle organizzazioni, scene in cui le persone possono identificarsi.

Factorial persone

Non avere avuto un esercizio di marca definito dal nostro lancio, non ci ha reso chiaro come agire in termini di marca quando si prendono decisioni.

Negli ultimi cinque anni, il nostro universo visivo è mutato verso un insieme di stili e norme non scritte che non sono stati in grado di adattarsi alla rapida crescita che continuiamo a sperimentare. Quando abbiamo analizzato il nostro precedente esercizio visivo, ci siamo resi conto dell’uso ripetitivo che facevamo con scarse risorse visive. Uno di questi era l’insieme dei punti:

forme base

Eravamo consapevoli della necessità di creare una risorsa visiva che non fosse finita o scaduta. Una risorsa visiva che possa liberare la creatività delle persone, facendo un uso semplice e divertente di forme e colori.

Molti dei commenti che riceviamo su Factorial riguardano quanto sia semplice, facile e intuitivo. Così abbiamo deciso di indagare e determinare come continuare a valorizzare quei sentimenti ed emozioni che contribuiscono alla crescita dei nostri clienti.

Ispirati da modelli didattici basati sulla creatività e sul gioco, abbiamo deciso di adottare la visione del pedagogo tedesco, ex professore del Bauhaus e creatore del concetto di asilo nido, Friedrich Fröbel.

Fröbel voleva rimuovere dagli studenti ciò che era già dentro di loro. Incoraggiare i propri apprendisti a lasciarsi trasportare dalla propria creatività ea lavorare con forme, linee, colori e consistenze diverse. Qualcosa da cui siamo fortemente attratti e a cui abbiamo deciso di creare il nostro universo visivo: Gli Artefatti.

 

artefatti

 

Un universo visivo completo capace di elevare e rafforzare i nostri messaggi attraverso le storie.

artefatti Factorial

Costruire un marchio in continua evoluzione

Qualcosa che abbiamo ipotizzato dall’inizio è che il marchio non sarebbe mai finito. Come la gestione delle aziende, il marchio Factorial è in continua evoluzione, allo stesso modo di ciascuna delle persone che compongono Factorial. Adattarsi ed evolversi costantemente.

Finalmente oggi, lunedì 18 ottobre, abbiamo deciso di annunciare il lancio del nostro marchio. Scommettere sulla nostra convinzione che gli esseri umani non siano risorse. Che esiste un modo diverso di intendere, potenziare e guidare il talento. Che non c’è niente di più prezioso per un’organizzazione del centro che la compone: le persone.

Questo articolo è disponibile anche in: English US, Español, Deutsch, Français, Portugal, Brasil, Mexican

Pietro è Growth Marketing Manager di Factorial ed è appassionato della digitalizzazione dei processi HR e delle strategie di crescita digitali, soprattutto per l'analisi dei dati di valutazione d'impatto. Ama scrivere, fare mountain-bike e suonare chitarra e sintetizzatore.

Post correlati

Lascia un commento