WELFARE AZIENDALE: il benessere non è solo denaro

Come ogni anno Hays, impresa leader a livello mondiale di servizi di reclutamento e HR, ha rilasciato la sua Salary Guide, in cui viene analizzato il mercato del lavoro italiano con le sue problematiche e politiche di retribuzione.

Nell’edizione 2019 un tema in particolare è stato analizzato con grande attenzione, essendo un trend topic nella gestione delle Risorse Umane nelle imprese più innovatrici: il welfare aziendale.
Che cos’è il welfare
Il quadro legislativo
Quali sono i suoi benefici
Come aiutare a svilupparlo
Il ruolo di Factorial

Qual è il significato di welfare aziendale?

Secondo l’enciclopedia Treccani il welfare aziendale può essere inteso come “complesso delle erogazioni e prestazioni che un’azienda riconosce ai propri dipendenti con lo scopo di migliorarne la vita privata e lavorativa“.

Le imprese italiane infatti possono pagare i propri dipendenti non solo attraverso un compenso puramente monetario, ma offrendo anche benefici che non comprendano una remunerazione diretta; erogando servizi e fornendo agevolazioni per gli impiegati e le loro famiglie. L’obbiettivo è quello di aumentare il benessere dei lavoratori, migliorando il cosiddetto work-life balance.

Come la legge italiana regola il welfare

La regolazione a livello legislativo è iniziata con la Legge di Stabilità del 2016 e il successivo decreto attuativo, proseguita con le Manovre del 2017 e del 2018.

La Manovra del 2019 non ne prevede misure nello specifico; ma indica che una parte delle risorse del Fondo per le politiche della famiglia sarà destinata a iniziative di conciliazione tra la vita privata e lavorativa e, appunto, al “welfare familiare aziendale“.

I benefici che comporta il welfare aziendale

L’instaurazione di un sistema di welfare nella tua impresa permette a tutta l’organizzazione di ottenere una serie di vantaggi; infatti a beneficiarne sono tanto i dipendenti in prima persona, quanto la struttura aziendale in generale.

  • I benefici per gli impiegati possono essere molteplici: un sistema di welfare aiuta ad acquisire una maggiore serenità, generata da un buon equilibrio casa-lavoro; aiuta ad affievolire lo stress d’ufficio, creando un clima lavorativo di maggiore collaborazione e sostegno vicendevole; oltre ad aumentare la motivazione, la fiducia e la produttività, con la consapevolezza che la propria impresa vuole prendersi cura del benessere psicofísico dei suoi collaboratori.
  • Oltre che a vantaggi per il personale, il welfare genera vantaggi per l’impresa: permette di mantenere e attrarre nuovi talenti, dando un valore aggiunto al semplice salario; abbatte i costi aziendali, riducendo il tasso di turnover del personale, e aiuta a diminuire il fenomeno dell’assenteismo, dato che i lavoratori si sentono “coccolati” da una compagnia che si prende cura della loro salute física e mentale.

Inoltre, il welfare aziendale permette ad ambe le parti di ottenere un considerevole beneficio fiscale.

Gli strumenti per generare benessere nella tua impresa

Basta davvero poco per poter generare un miglior ambiente lavorativo. Ecco alcuni dei principali strumenti  con cui puoi implementare il welfare in azienda:

  • L’implementazione di un’assicurazione sanitaria, sia a livello personale che per tutta la famiglia, è in genere uno dei benefit più richiesti dagli impiegati, dati i vantaggi soprattutto a livello fiscale;
  • Supporto familiare aiutando a gestire i figli più piccoli con offerte di babysitting, asilo aziendale o anche agevolazioni per nidi esterni;
  • Sostegno per una vita salutare, collaborando con palestre e istituti sportivi, oltre che erogando buoni pasto per contribuire a un risparmio economico, promuovendo anche una dieta più bilanciata;
  • Favorire trasporti pubblici e sostenibili con abbonamenti ad hoc, per aiutare i dipendenti non solo in loco, ma anche durante i loro spostamenti tra casa e ufficio;
  • Gli orari flessibili permettono agli impiegati di programmare autonomamente la propia giornata lavorativa, aumentando la loro abilità organizzativa e la loro motivazione. Difatti lo smart working, che comprende per esempio il telelavoro o il sistema working from home, è una delle nuove tendenze nella gestione HR.

software-risorse-umane

La cura del benessere dei lavoratori è uno dei fattori fondamentali per la crescita del tuo business e per il miglioramento della produttività aziendale. La creazione di un ambiente sereno e fiorente per la tua impresa implica tempo e attenzione verso i bisogni e le necessità dei tuoi dipendenti. Purtroppo, molte volte gli HR manager sono sommersi da mansioni ripetitive e macchinose.

Ed è proprio qui che entra in gioco Factorial: il nostro software per la gestione delle Risorse Umane completamente gratuito

Grazie al nostro programma HR gratis potrai risparmiare tempo prezioso che potrai utilizzare per dedicarti alla felicità dei tuoi lavoratori. Dimenticati di tutti i compiti lenti e monotoni, noi di Factorial ci preoccuperemo di gestire tutti i file aziendali e degli impiegati, delle loro ferie, assenze e ore lavorative, oltre a generare il tuo organigramma aziendale e report e indici per aiutarti a prendere decisioni migliori. Tutto questo gratis!
Che aspetti? Noi ottimizziamo la tua gestione HR e tu puoi creare la migliore Employee Experience possibile.

 

Potrebbero interessarti anche:

I motivi per cui la tua impresa ha un’elevata rotazione del personale

L’importanza dell’Employee Experience all’interno dell’HR Management

Leave a Comment